“Emozioni dal mondo. Merlot e Cabernet insieme”, i vincitori

Condividi:
Giuria internazionale

Atteso, partecipato e di qualità, così può essere definito l’evento “Emozioni dal mondo. Merlot e Cabernet insieme“, che ha riconfermato il ruolo di kermesse di riferimento per i pregiati vini rossi ottenuti dai vitigni sopraelencati. L’edizione della ripartenza ai tempi del Covid-19 (pandemia che non ha fermato l’evento nemmeno nel 2020) si è svolta per 3 giorni dal 14 al 16 ottobre socorsi presso il Castello degli Angeli, ubicato a Carobbio degli Angeli (BG). Diretto dall’enologo Sergio Cantoni, vanta il riconoscimento dell’Oiv e l’organizzazione del Consorzio di Tutela Valcalepio. Sul gradino più alto del podio in questa edizione XVII si è posizionata l’Italia con “I due lauri”  Valcalepio rosso di Medolago Albani; a seguire la Croazia  con un blend proposto dall’azienda Belje  e in terza posizione la Francia con un Saint Emilion Grand Cru di Sarl de Mour. Su 220 campioni provenienti da 18 paesi, 66 medaglie d’oro assegnate e 15 i vini premiati dai giornalisti con il Premio della Stampa Roberto Vitali.

Sergio Cantoni direttore di Emozioni dal Mondo e giurati

«Pensate a “Emozioni dal Mondo” come ad un incrocio, un incrocio di persone, di nazionalità, di esperienze e di vini». Ha riassunto metaforicamente il direttore Cantoni. Infatti, le cifre ci parlano di 56 esperti degustatori provenienti da 22 paesi diversi alla scoperta non solo dei vini, ma anche del territorio ospitante. Per il 2021, sulle orme dell’anniversario dei 500 anni dalla nascita dell’artista bergamasco Gianbattista Moroni, sono stati progettati due tour guidati: uno alla scoperta di Bergamo Bassa  (con un’attenzione particolare ad alcune pale di Lorenzo Lotto) e uno in visita a Palazzo Moroni in Bergamo Alta.

Oltre alla sessione di degustazione presso Castello degli Angeli, sede anche della raffinata cena di gala conclusiva,  è degno di nota il Valcalepio Focus Bio. Un costruttivo momento di incontro e degustazione dei vini bergamaschi biologici a denominazione di origine organizzato dal Consorzio Tutela Valcalepio che ha riunito nello scenografico giardino di Villa Primavera a Scanzorosciate, 5 aziende socie del Consorzio: Cantina Sociale Bergamasca, Il Cipresso, Le Sorgenti, Oikos e Tosca

Valcalepio Focus Bio

Valcalepio, alias Giardino di Bergamo, è un territorio ricco che rappresenta la fascia pedemontana di circa 70 chilometri tra i fiumi Adda e Oglio. Le colline raggiungono pendenze impegnative e talvolta proibitive per la coltivazione, ma connotano in modo significativo la qualità e tipicità dei vini che ne derivano.

Fonte: Concorso enologico internazionale Emozioni dal Mondo

             Consorzio di Tutela Valcalepio

Foto: Sito Concorso Emozioni dal Mondo

 

Condividi:

Related posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: